Whistleblowing

WHISTLEBLOWING

Livenza Servizi Mobilità S.r.l., ha adottato il “Regolamento per la segnalazione di illeciti e irregolarità “Whistleblowing” con verbale di deliberazione dell’Amministratore unico del 12.12.2017.

In attuazione della Direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2019, riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e recante disposizione riguardanti la protezione delle personale che segnalano violazioni delle disposizione normative nazionali (D.Lgs. n. 24 del 10-03-2023) pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.63 del 15-03-2023

con delibera dell’Amministratore Unico del 11 luglio 2023, sono stati approvati i seguenti documenti, in attesa di adottare il nuovo Piano Anticorruzione 2024-2026:

documento recante “PROCEDURA WHISTLEBLOWING”

allegato 1: Informativa whistleblower

documento recante “MODULO segnalazione illeciti_2023”

Livenza Servizi Mobilità srl mette a disposizione di tutti, dipendenti, collaboratori e fornitori, un nuovo strumento per contrastare i comportamenti illeciti.

Si tratta di una piattaforma informatica attivata nell’ambito del progetto WhistleblowingIT promosso da Transparency International Italia e Whistleblowing Solutions Impresa Sociale che permette di inviare segnalazioni di illeciti di cui si è venuti a conoscenza in maniera sicura e confidenziale.

Tra i principali vantaggi di questo strumento vi è la possibilità di segnalare in maniera anonima e di dialogare con il ricevente della segnalazione per approfondire ulteriormente la vicenda.

Per maggiori informazioni sulle procedure di whistleblowing interne alla società e per inviare una segnalazione, clicca qui.

Per maggiori informazioni sul progetto WhistleblowingIT, visita il sito www.whistleblowing.it.